La versione di Setola potrebbe riaprire il processo Manca

Nonostante l’ostinazione della Procura di Viterbo nel voler attribuire la morte dell’urologo barcellonese Attilio Manca a un’overdose, le dichiarazioni di Giuseppe Setola, killer del clan dei Casalesi, potrebbero fare riaprire le indagini sulle modalità del decesso del medico, avvenuto a Viterbo la notte tra l’11 e il 12 febbraio 2004.

Leggi tutto