Barcellona PG, poliziotto penitenziario aggredito da un detenuto nel carcere Madia

MESSINA. Un detenuto straniero ha tentanto di strangolare un assistente capo della Polizia Penitenziaria nel carcere Madia di Barcellona Pozzo di Gotto. Solo l’intervento di altri carcerati e delle guardie ha evitato il peggio, con l’agente che è stato trasportato all’ospedale Cutroni Zodda per accertamenti, ma le sue condizioni non destano

Leggi tutto

Cronaca. Barcellona, trova un portafogli con 300 euro e lo consegna ai Carabinieri

MESSINA. Ha trovato un portafogli con dentro 300 euro e non ha esitato un attimo: è andato immediatamente al Comando Carabinieri e lo ha consegnato perché fosse restituito al legittimo proprietario. Protagonista di questa storia a lieto fine l’assistente capo di Polizia Penitenziaria Nino Agrì, in forze al carcere di

Leggi tutto

#Trapani. Tribunale Marsala, la UILPA: “Vogliamo più sicurezza”

La UILPA Trapani chiede maggiore sicurezza per il nuovo tribunale di Marsala. Una delegazione sindacale, composta da Gioacchino Veneziano (segretario generale Uilpa Trapani e coordinatore Uilpa Polizia Penitenziari Sicilia), dai rappresentanti provinciali Michele Barraco e Giuseppe Tammaro e dal segretario territoriale Uilpa Gioacchina Catanzaro, lo scorso pomeriggio ha effettuato un sopralluogo

Leggi tutto

#Barcellona. Detenuto 36enne dell’OPG aggredisce due agenti

Ancora un episodio di violenza all’OPG, l’Ospedale Psichiatrico Giudiziario di Barcellona. Stamane uno degli ospiti, il 36enne S. C., ha aggredito due agenti di polizia penitenziaria in servizio. Per motivi ancora da chiarire uno è stato colpito al volto e l’altro al basso ventre. Da tempo l’uomo sarebbe dovuto essere

Leggi tutto

#Catania. Agente arrestato per spaccio di droga in carcere

In manette un assistente capo di polizia penitenziaria del carcere di Bicocca, a Catania. Per Mario Musumeci, arrestato dai carabinieri del comando provinciale etneo, l’accusa è di corruzione continuata e detenzione a fine di spaccio di marijuana e cocaina. Sembra infatti che l’uomo rifornisse di droga alcuni affiliati ai clan mafiosi

Leggi tutto

#Enna. Gli affari della mafia gestiti da un agente penitenziario

Tre collaboratori di giustizia, due di Enna e uno di Catania, lo hanno indicato come il referente della famiglia mafiosa del capoluogo ennese. Con l’accusa di estorsione, controllo di attività economiche, quali forniture per la realizzazione di opere pubbliche o private, concessioni di appalti di opere e servizi pubblici e

Leggi tutto