L’1 maggio, la strage di Portella della Ginestra e il rischio dell’oblio

Ci sono date che sono scolpite, o dovrebbero esserlo, nella memoria di ciascuno di noi. L’1 maggio è una di queste. Non solo perché è la Festa del Lavoro, ma anche perché è la data-simbolo che dovrebbe fare di ogni siciliano onesto un anti mafioso a prescindere. L’1 maggio 1947 è

Leggi tutto

Placido Rizzotto, il sindacalista della CGIL martire della giustizia e della mafia

Placido Rizzotto, sindacalista della Cgil, fu assassinato il 10 marzo del 1948. E a distanza di diversi decenni, il 9 marzo del 2012, è arrivata la conferma che i resti trovati nel settembre del 2009 in una fossa di Rocca Busambra appartenevano proprio a lui. Il segretario della Camera del

Leggi tutto

#Sicilia. Vendemmia nelle terre confiscate a Michele Greco

Volontari ed istituzioni si sono ritrovati oggi nel Feudo Verbumcaudo per la prima vendemmia della legalità nelle terre confiscate al boss mafioso Michele Greco. Appena un anno fa, un colpo d’arma da fuoco esploso contro la tabella con il simbolo della Repubblica Italiana, posta sul vigneto intitolato a Placido Rizzotto

Leggi tutto

#Corleone. Funerale privato per il boss Provenzano

Funerale privato e persino una lettura dal Vangelo di Giovanni per Bernardo Provenzano, uno dei boss mafiosi più feroci, coinvolto nelle stragi più crudeli. L’urna con le sue ceneri è stata inumata stamane alle 7.30 nella tomba di famiglia nel cimitero di Corleone alla presenza della moglie Saveria Palazzolo, dei

Leggi tutto