Baracche a Messina, Siracusano (FI) relatrice unica alla Camera della proposta di legge per eliminarle

ROMA. “La prossima settimana inizieranno in Commissione Ambiente alla Camera dei Deputati i lavori parlamentari in merito alla proposta di legge del centrodestra, a mia prima firma, recante Disposizioni per la gestione dell’emergenza legata al risanamento dei nuclei abitativi degradati nella città di Messina. Un momento importante, che auspicabilmente porterà il

Leggi tutto

Terremoto1908. Il Piano Borzì e la ricostruzione dopo la tragedia

MESSINA. Il terremoto del 1908 distrusse molti degli edifici storici di Messina, cancellò una fetta sostanziale del locale ceto imprenditoriale, culturale e politico e alterò in maniera irreversibile la vocazione prettamente mercantile della città. Molto si discusse, nei giorni dopo la tragedia, delle risorse finanziarie necessarie e delle modalità più opportune

Leggi tutto

Terremoto1908. Soccorsi inefficienti e saccheggi in uniforme

MESSINA. “Oggi la nave torpediniera Spica, da Marina di Nicotera, ha trasmesso alle ore 17,25 un telegramma in cui si dice che buona parte della città di Messina è distrutta. Vi sono molti morti e parecchie centinaia di case crollate. È spaventevole dover provvedere allo sgombero delle macerie, poiché i

Leggi tutto

Terremoto1908. Quando il Parlamento votò la ricostruzione di Messina

MESSINA. Subito dopo il terremoto del 28 dicembre 1908 la stragrande maggioranza dell’opinione pubblica chiedeva di cancellare Messina e farne una testa di ponte delle Ferrovie. Solo l’ostinazione di un pugno di politici messinesi sopravvissuti al sisma bloccò questo progetto e il 12 gennaio 1909 il Parlamento italiano votò il

Leggi tutto

Terremoto1908. Messina alla ricerca della memoria perduta

MESSINA. All’indomani del terremoto l’opinione generale era quella di cancellare per sempre Messina e di lasciarla solo come testa di ponte ferroviario. Solo l’ostinazione di pochi politici messinesi sopravvissuti bloccò questo progetto e il 12 gennaio 1909 il Parlamento votò il finanziamento per la ricostruzione della città. A Luigi Borzì fu

Leggi tutto

Economia. “Due firme per fare bene al mio paese”, a Trapani la presentazione

TRAPANI. Sarà presentata domani 15 novembre alle 10.30 nel salone delle riunioni della Uil Trapani, in via Nausica 53, l’iniziativa promossa a livello nazionale dalla UilA “Due firme per fare bene al mio paese”. Si tratta di una raccolta di firme a sostegno di due proposte di legge di iniziativa popolare da

Leggi tutto

#Messina. Arresti David e Capurro, le reazioni. I 5 Stelle: “La città torni al voto”

“Mesi fa l’inchiesta Gettonopoli, con molti esponenti del Consiglio comunale rinviati a giudizio per truffa e falso ideologico. Ora un esponente del civico consesso, Paolo David, anch’egli rinviato a giudizio nell’inchiesta sui gettoni di presenza nelle Commissioni, arrestato e sottoposto a provvedimento di custodia cautelare con l’accusa di voto di

Leggi tutto

#Politica. ARS: oltre 26 milioni negli ultimi 2 mesi per lavorare 17 minuti al giorno

La notizia dell’anno per chiudere in bellezza il 2015? Ovviamente riguarda l’ARS, l’Assemblea Regionale Siciliana. Che sarà pure il più antico Parlamento d’Europa, ma non smette di dare motivo di vergognarsi di chi siede a Sala d’Ercole. Negli ultimi due mesi a Palazzo dei Normanni i deputati hanno lavorato una media

Leggi tutto

#Messina. Prosegue la campagna dei 5 Stelle #fuoridalleuro

Continua per tutto il mese di aprile la campagna #fuoridalleuro promossa dal Movimento 5 Stelle. La campagna punta alla presentazione di una proposta di legge costituzionale di iniziativa popolare per indire un referendum sull’euro. In provincia di Messina da oggi è possibile firmare anche negli uffici elettorali dei Comuni di Acquedolci,

Leggi tutto

#Palermo.Confedercontribuenti per la tutela di famiglie e imprese

Oggi pomeriggio, nella sede del Municipio di Palermo, la Confedercontribuenti terrà una conferenza stampa sulle proposte di legge da proporre al Parlamento a tutela delle famiglie e delle imprese. Si parlerà, tra l’altro, di accesso al credito, impignorabilità della prima casa, misure per salvare le aziende e antiusura bancaria. Previsti gli

Leggi tutto