#Messina. Un caso di favismo a Mili San Marco

Il Corpo di Polizia municipale è stato incaricato del controllo e dell’esecuzione dell’ordinanza del sindaco Accorinti, n. 431 di ieri, mercoledì 21 dicembre, che vieta la coltivazione di leguminose fresche (fave e piselli), per un raggio di 300 metri in linea d’aria dalla residenza di un cittadino affetto da favismo,

Leggi tutto

#Messina. Caso di favismo a San Filippo Inferiore

Gli agenti della Polizia municipale e gli organi di vigilanza dell’Azienda Sanitaria Provinciale  sono stati incaricati del controllo e dell’esecuzione dell’ordinanza del sindaco Renato Accorinti, che vieta la coltivazione di leguminose fresche (fave e piselli) per un raggio di 300 metri in linea d’aria e la vendita in forma sfusa

Leggi tutto