Comune vs BNL e Dexia: Accorinti porta le carte in Procura

Nel dubbio, meglio andare in Procura. Il pasticciaccio dei contratti di finanza derivata sottoscritti tra il 2003 e il 2007 dal Comune di Messina durante le amministrazioni Buzzanca I e Genovese, secondo l’attuale esecutivo potrebbero produrre un danno per oltre 25 milioni di euro. E così l’amministrazione comunale ha deciso

Leggi tutto