Messina, volevano solo pane e lavoro: la strage del 7 marzo 1947 davanti alla Prefettura

MESSINA. Il 1947 richiama alla memoria momenti dolorosi per la Sicilia. Quando si cita quell’anno, il pensiero va immediatamente alla strage di Portella della Ginestra, quando la banda del bandito Giuliano e un gruppo di mafiosi spararono su 2 mila di manifestanti che festeggiavano l’1 maggio. A terra rimasero 11 morti,

Leggi tutto