Resta sempre aggiornato e seguici sui social, clicca "Mi Piace"

Stagionali in protesta a Taormina, CISL Messina lancia SOS a Governo e Regione

Letto 30 volte

MESSINA. Chiedono sostegno per il settore al Governo regionale e a a quello nazionale i lavoratori stagionali della Fisascat CISL di Messina che questa mattina hanno organizzazto un flash mob a Taormina. “La stagione è stata pressochè cancellata per molti, tanti alberghi sono rimasti chiusi e solo pochissimi riapriranno – sostengono Salvatore d’Agostino e Pancrazio Di Leo della Fisascat CISL Messina – i contratti di lavoro bloccati, a marzo non sono partiti quelli per gli stagionali, 10.000 i lavoratori interessati nel comprensorio di Taormina. Solo il 15% degli stagionali, è la nostra stima, troverà lavoro alla riapertura delle strutture che avranno il coraggio di farlo. E se non ripartiranno i contratti, questi lavoratori potranno tornare ad avere un reddito solo ad aprile 2021 quando partirà la nuova stagione turistica”.

Stagionali in protesta a Taormina, CISL Messina lancia SOS a Governo e Regione
Stagionali in protesta a Taormina, CISL Messina lancia SOS a Governo e Regione
Stagionali in protesta a Taormina, CISL Messina lancia SOS a Governo e Regione
Stagionali in protesta a Taormina, CISL Messina lancia SOS a Governo e Regione