Resta sempre aggiornato e seguici sui social, clicca "Mi Piace"

#SerieB. Il Trapani dura un tempo: 1-1 e Pescara promosso in Serie A

Letto 264 volte

Foto pescaracalcio.com
Foto pescaracalcio.com

Il Pescara è promosso in Serie A dopo tre anni di assenza. La squadra di Massimo Oddo, dopo il 2-0 della partita di andata, ha impattato per 1-1 a Trapani grazie alla rete di Verre, bravo ad approfittare dell’incertezza del portiere Nicolas, colto di sorpresa fuori dai pali. A nulla è servita la rete iniziale di Citro. La squadra siciliana va subito in vantaggio al 5′ con la rete dell’ex giocatore del Città di Messina, bravo ad incunearsi nella difesa avversaria con la sua innata velocità. Il Trapani avrebbe l’occasione per raddoppiare, ma Coronado non è bravo a sfruttare l’occasione. I granata optano per una prima frazione di gioco all’insegna dell’intensità, ma non riescono a capitalizzare nuovamente, anzi è il Pescara ad andare vicino al pareggio con Lapadula, ben respinto però da Nicolas.

Nella ripresa la musica cambia: il Trapani non riesce più a stendersi in velocità e il Pescara ne approfitta al 12′ con la rete di Verre. A questo punto i padroni di casa dovrebbero segnare altri due gol senza subirne, ma arriva l’espulsione diretta di Scognamiglio al 19′ per fallo da ultimo uomo su Lapadula, mister 30 reti in stagione.

Entrambe le squadre hanno l’occasione comunque per raddoppiare con Ciaramitaro il Trapani e con Caprari il Pescara, ma termina così il match, il Pescara è in Serie A.

Nel finale bellissimo gesto dello stadio nei confronti della squadra di casa, tributata con cori e applausi per una stagione straordinaria. A conti fatti probabilmente il Trapani avrebbe meritato più del Pescara vista l’annata, ma l’abbraccio tra i due allenatori subito dopo il fischio finale di Maresca ci regala una bellissima pagina di sport.

Giuseppe Marino

Laureato in Giornalismo all'Università degli studi di Messina. Si occupa a tutto campo della sezione sportiva di Sicilians, con un occhio di riguardo verso il calcio nostrano. Vi racconterà di tutto e di più sull'ACR Messina e sul panorama sportivo regionale.