Resta sempre aggiornato e seguici sui social, clicca "Mi Piace"

Musica. Davide Alogna & l’orchestra da camera Sinfonietta Messina alla Laudamo

Letto 416 volte

alognaMESSINA. Domenica 3 dicembre alle 18.00 al Palacultura Antonello per la 97° Stagione Concertistica della Filarmonica Laudamo grande appuntamento musicale con l’acclamato violinista Davide Alogna & l’orchestra da camera Sinfonietta Messina. In programma musiche di Mozart, Tartini, Respighi, M.Mafali, Saint Saens. Davide Alogna, nato a Palermo, diplomato con il massimo dei voti sia in violino che in pianoforte al Conservatorio Giuseppe Verdi di Como, è oggi uno dei più richiesti solisti italiani. Tiene regolarmente concerti solistici in alcune delle sale da concerto più importanti del mondo quali la Carnegie Hall di New York, Salle Cortot di Parigi, Teatro Colon di Buenos Aires. Ha tenuto numerose tournée da solista accompagnato da svariate orchestre tra cui i Cameristi della Scala, Filarmonica Toscanini, l’Orchestra Sinfonica Rossini di Pesaro, l’Orchestra Tchaikovsky (Russia), la Sinfonica di Monterrey (Messico). Ha collaborato, fra gli altri, con Natalia Gutman, Ėliso Virsaladze, Bruno Canino, Roberto Prosseda, Roberto Plano, Hakan Sensoy.

La Cooperativa Sinfonietta Messina nasce dall’incontro di professionisti del mondo musicale messinese in cui percorsi diversi e paralleli si uniscono in nome di una originale progettualità artistica. Da alcuni anni ormai rappresenta un punto di riferimento nuovo e solido per la città. Ha ottenuto grande successo con opere e concerti che hanno visto la partecipazione di grandi solisti ma, soprattutto, ha dimostrato una grande versatilità e una non comune capacità realizzativa, distinguendosi a livello nazionale.

Prossimi concerti della Filarmonica Laudamo: giovedì 7 dicembre, Sala Laudamo, per la Rassegna Accordiacorde il quartetto POPGEZ in “(D)istruzioni per l’uso”, una irriverente e intelligente rivisitazione di alcuni tra i più conosciuti brani pop, dagli Abba a M. Jackson, da Concato a Battisti. Domenica 10 dicembre, Palacultura Antonello, ore 18 è la volta dell’acclamato violoncellista Alessio Pianelli in duo con il talentuoso pianista ucraino Andryi Dragan. In programma musiche di Bach, G. Sollima, Hindemith, Brahms.