Resta sempre aggiornato e seguici sui social, clicca "Mi Piace"

#Milazzo. Si spaccia per carabiniere, deferito 39enne messinese

Letto 2646 volte

Posto blocco carabinieri notteSi spaccia per carabiniere per avere un tavolo in una nota pizzeria di Milazzo, ma i suoi colleghi lo smascherano in meno di un’ora.

Tutto è successo sabato sera quando il messinese A. G., 39 anni, è entrato in una nota pizzeria di Milazzo e dichiarando di essere un militare dell’Arma ha preteso di avere un tavolo.

Quando il proprietario gli ha fatto notare che non c’erano tavoli liberi e che avrebbe dovuto aspettare almeno mezz’ora, l’uomo è uscito infuriato e ha iniziato a inveire con violenza.

Fatalità, proprio in quel momento stava passando una pattuglia di veri carabinieri agli ordini del maresciallo Rocco Fleres, che in breve tempo è riuscita a smascherarlo. E così il signor G. non ha avuto la pizza ma una denuncia in stato di libertà.   

Carmelo Amato

Barcellonese doc, il giornalismo è la sua ragione di vita. Indistruttibile, infaticabile, instancabile, riesce a essere sul posto “prima ancora che il fatto succeda”. Dalla cronaca nera allo sport nulla gli sfugge. È l’incubo degli amministratori di Palazzo Longano, che se lo sognano anche di notte e temono i suoi video e i suoi articoli nei quali denuncia disservizi e inefficienze e dà voce alle esigenze dei suoi concittadini. Sconfina spesso a Milazzo e dintorni.