Resta sempre aggiornato e seguici sui social, clicca "Mi Piace"

#Messina. Referendum, Comitato del no lancia la sfida

Letto 277 volte

Referendum costituzionaleConferenza stampa del Coordinamento per la Democrazia Costituzionale di Messina domani, martedì 21 giugno, alle 11 nella Sala Commissioni del Comune di Messina. Durante l’incontro con i giornalisti saranno ribadite le ragioni del No alla riforma Renzi-Boschi (anche alla luce dei risultati elettorali dei ballottaggi di ieri, che hanno chiamato al voto milioni di italiani) e si chiederà la sfida con il fronte del Sì messinese durante un pubblico confronto. Insieme al referente del Coordinamento per la Democrazia Costituzionale di Messina Maurizio Rella, saranno presenti i componenti il Comitato Antonella Arena, Alessandra Minniti, Marco Oriolesi e i docenti e giuristi Federico Martino, Marcello Minasi, Vincenzo Scalisi, Maurizio Ballistreri e Nicola Bozzo.
“Come è noto -spiegano i portavoce del Coordinamento- in autunno i cittadini italiani saranno chiamati a scegliere l’assetto che nel medio e lungo termine avranno le Istituzioni del nostro Paese. La sconfitta elettorale a queste amministrative dei partiti sostenitori delle riforme costituzionali, dovrebbe portare tutti ad una riflessione su una riforma avviata alla bocciatura, e su una modalità di cambiare, di imperio e a colpi di maggioranza, la carta comune fondamento della nostra società. La sensazione è che davvero pochi tra i non addetti ai lavori abbiano colto la portata del cambiamento sul quale saremo chiamati ad esprimerci. Comunque la si pensi, l’architettura istituzionale e la nostra Costituzione rappresentano materie che non è ammissibile affrontare attraverso slogan e tweet”.