Resta sempre aggiornato e seguici sui social, clicca "Mi Piace"

#Messina. Protesta degli attivisti del Teatro Pinelli contro Accorinti

Letto 219 volte

Foto Roberto Minasi

Il contestatore contestato. I ragazzi del Collettivo Teatro Pinelli a muso duro contro il sindaco di Messina Renato Accorinti e la sua amministrazione, che in campagna elettorale hanno promesso un cambiamento (a partire dalla gestione dei beni comuni) che poi non c’è stato.

Così stamane i pinelliani hanno inscenato una singolare forma di protesta a Palazzo Zanca. Dito puntato contro  le chiusure forzate della scuola Ugo Foscolo in via Palermo.

Chiusa da anni e occupata di recente dal Teatro Pinelli, che ne ha fatto un punto d’incontro e di confronto nel quartiere.

Gli attivisti contestano anche alcuni articoli usciti nei giorni scorsi, che a loro dire “hanno male interpretato il senso dell’occupazione e in generale del Collettivo”.

Aggiornamento 11.43

Il sindaco Accorinti ha promesso di incontrare il Collettivo Teatro Pinelli. Gli attivisti sono in attesa di essere ricevuti.

#Messina. Protesta degli attivisti del Teatro Pinelli contro Accorinti
#Messina. Protesta degli attivisti del Teatro Pinelli contro Accorinti
#Messina. Protesta degli attivisti del Teatro Pinelli contro Accorinti
#Messina. Protesta degli attivisti del Teatro Pinelli contro Accorinti
#Messina. Protesta degli attivisti del Teatro Pinelli contro Accorinti
#Messina. Protesta degli attivisti del Teatro Pinelli contro Accorinti
#Messina. Protesta degli attivisti del Teatro Pinelli contro Accorinti
#Messina. Protesta degli attivisti del Teatro Pinelli contro Accorinti

Roberto Minasi

Ritenuto per anni una leggenda metropolitana, è stato avvistato mentre tentava di intrufolarsi a Sicilians. Ce l'ha fatta. Gli esperti ritengono che la sua dieta sia composta da film, libri, musica e videogames. Il foglio bianco è il suo habitat naturale, dove si diverte a scorrazzare libero, tracciando segni che alcuni studiosi stanno tentando di decifrare. Si sconsiglia di avvicinarlo, potrebbe mordere.