Resta sempre aggiornato e seguici sui social, clicca "Mi Piace"

#Messina. No all’elettrodotto Terna, solidarietà dai 5 Stelle

Letto 79 volte

I lavori dell'elettrodotto Terna Sorgente-Rizziconi
I lavori dell’elettrodotto Terna Sorgente-Rizziconi

In cento sabato all’alba hanno inscenato una protesta all’interno dei cantieri dell’elettrodotto Terna Sorgente-Rizziconi.

Un ultimo tentativo di bloccare un’opera che secondo gli ambientalisti aggraverà una situazione già compromessa dagli impianti industriali presenti in dona da diversi decenni.

I manifestanti, tutti residenti nelle frazioni di Saponara, Villafranca e Serro, hanno impedito il transito ai mezzi della società titolare dell’impianto.

Il Movimento 5 Stelle, con un comunicato stampa diffuso oggi e firmato dal portavoce Francesco D’Uva, ha espresso piena solidarietà nei confronti dei residenti nei Comuni interessati dall’opera.

Ormai l’elettrodotto è entrato nella fase finale della realizzazione e toccherà diverse zone della provincia di Messina e Reggio Calabria.

Elettrodotto Terna

Nella nota, il deputato D’Uva ha ricordato gli impegni presi con la cittadinanza e portati avanti insieme ad Alessio Villarosa nel parlamento nazionale a partire dal 2013 e le istanze presentate al governo regionale dal capogruppo all’ARS Valentina Zafarana.

I Cinque Stelle hanno ribadito ancora una volta la propria solidarietà nei confronti dei manifestanti e hanno espresso inoltre la volontà di rivolgersi ai portavoce al parlamento europeo per dare risalto ad un’annosa questione “che sembra avere quasi esaurito le vie istituzionali”.

Roberto Minasi

Ritenuto per anni una leggenda metropolitana, è stato avvistato mentre tentava di intrufolarsi a Sicilians. Ce l'ha fatta. Gli esperti ritengono che la sua dieta sia composta da film, libri, musica e videogames. Il foglio bianco è il suo habitat naturale, dove si diverte a scorrazzare libero, tracciando segni che alcuni studiosi stanno tentando di decifrare. Si sconsiglia di avvicinarlo, potrebbe mordere.