Resta sempre aggiornato e seguici sui social, clicca "Mi Piace"

Messina, i Carabinieri sequestrano un fucile calibro 12 con le canne mozze

Letto 66 volte

Stamane i carabinieri di una gazzella del Nucleo Radiomobile di Messina hanno trovato e sequestrato un fucile calibro 12 con le canne mozzate e diverse munizioni dello stesso calibro.

L’arma è stata recuperata durante un servizio di controllo del territorio nelle zone di Messina dove è maggiormente a rischio la legalità, durante una perquisizione all’interno di un rudere abbandonato a Valle degli Angeli, al Tirone.

Qui hanno individuato una valigia con un fucile tipo doppietta calibro 12 con il calcio parzialmente segato e le canne mozzate ancora efficiente, oltre ad una scatola con 25 munizioni calibro 12. Tutto il materiale è stato sequestrato.

Sono ancora in corso ulteriori accertamenti dei carabinieri del Nucleo Radiomobile per individuare la provenienza dell’arma e dei proiettili. Tutto sarà trasmesso ai laboratori del RIS Carabinieri di Messina per i successivi approfondimenti investigativi.