Resta sempre aggiornato e seguici sui social, clicca "Mi Piace"

Messina, detenzione e spaccio di marijuana: domiciliari per un 28enne di Minissale

Letto 399 volte

MESSINA. Detenzione a fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Con quest’accusa è finito agli arresti domiciliari il 28enne messinese C.G. già noto alle Forze dell’Ordine e arrestato dai Carabinieri della Stazione di Messina Gazzi. I militari dell’Arma hanno fatto scattare le manette ai suoi polsi dopo averlo pedinato per alcuni giorni e aver effettuato una perquisizione all’interno dell’abitazione dell’uomo, nel rione Minissale. Nella casa i Carabinieri hanno rinvenuto circa 70 grammi di marijuana, nascosta in un mobile della cucina, un bilancino di precisione e 50 euro, soldi che C.G. avrebbe incassato dallo spaccio. Il tutto si trova ora sotto sequestro.

SONY DSC