Resta sempre aggiornato e seguici sui social, clicca "Mi Piace"

#Messina. Degrado in via Pascoli tra cumuli di immondizia e topi

Letto 223 volte

Rifiuti via Pascoli 13-9-2015Topi che scorrazzano ovunque e aree intorno ai cassonetti trasformate in vere e proprie discariche abusive. Succede in via Pascoli, parallela della via Tommaso Cannizzaro.

Dito puntato contro l’amministrazione Accorinti, sorda alle denunce dei residenti. Le ultime risalgono al 12 e al 24 agosto, ma sono ancora senza risposta.

“Sono costretto a manifestare la situazione di degrado dovuto alla presenza ormai massiccia di topi, oltre ad ogni genere  di sporco e di materiale di scarto che viene normalmente lasciato in via G. Pascoli -scrive Vincenzo Capomolla, che abita in via Pascoli.

Una situazione ripetutamente fatta presente prima agli Uffici del Comune, poi direttamente con comunicazioni inviate al sindaco e all’assessore competente, evidentemente senza esito. Dispiace dirlo, ma i fatti sono questi.

Quello che è certo che il quadro mette a repentaglio le condizioni sanitarie e di normale vivibilità ai complessi abitativi che si trovano dall’altra parte della strada, con una moltitudine di topi che ormai rischiano di attraversare la strada e invadere le abitazioni.

Questo tra parentesi in pieno centro cittadino, in una parallela alla via Tommaso Cannizzaro, dove ormai si assiste anche a ragazzi che approfittano per giocare a una sorta di rudimentale tiro a segno con i topi costantemente presenti.

Dopo aver segnalato la situazione intollerabile al Comune e anche ai suoi amministratori senza alcun tipo di riscontro, siamo costretti a preannunciare che non ci potremo fermare finché non sarà ristabilito il diritto a una situazione di normale e duratura vivibilità”.

 

 

Francesca Duca

Ventinovenne, aspirante giornalista, docente, speaker radiofonica. Dopo una breve parentesi a Chicago, torna a preferire le acque blu dello Stretto a quelle del lago Michigan. In redazione si è aggiudicata il titolo di "Nostra signora degli ultimi" per interviste e approfondimenti su tematiche sociali che riguardano anziani, immigrati, diritti civili e dell'infanzia.Ultimamente si è cimentata in analisi politiche sulle vicende che animano i corridoi di Palazzo Zanca.