Resta sempre aggiornato e seguici sui social, clicca "Mi Piace"

#Messina. Il Comune partecipa al progetto Certus

Letto 254 volte

certus-2Nel contesto della Settimana dell’Energia, organizzata dalla Commissione Europea a Bruxelles dal 14 al 17 giugno, è inserito un evento espositivo al Networking Village del Residence Palace. Stamani, mercoledì 15 giugno, il Comune di Messina ha partecipato con l’organizzazione di uno stand informativo insieme agli altri partner del progetto Certus, finanziato dalla Commissione, nell’ambito del programma europeo Intelligent Energy Europe. E’ quanto comunicato dall’assessore all’Energia Gaetano Cacciola, che ha specificato che il progetto, coordinato dall’Enea, prevede la partecipazione di quattro municipalità europee, di organizzazioni tecniche e di organismi finanziari al fine di produrre 12 progetti di efficientamento energetico di edifici pubblici, dotati di sostenibilità economica. Gli edifici, oggetto di studio per la città di Messina, sono la sede municipale di Palazzo Zanca, Palazzo Satellite ed il Palacultura.
certus-1
Col progetto Certus è stata prodotta la progettazione preliminare dell’efficientamento di Palazzo Zanca, Palazzo Satellite e del Palacultura da attuarsi con i fondi del PON metro. Certus è un progetto europeo che coinvolge comuni, società di servizi energetici ed istituti finanziari d’Europa, nello specifico quelli del sud del Mediterraneo, maggiormente investiti dalla crisi economica, con l’obiettivo di agevolare l’applicazione di quelle direttive europee che incentivano la trasformazione degli edifici pubblici in edifici a energia quasi zero. Molti degli edifici comunali in Sud Europa richiedono ristrutturazioni profonde a diventare quasi Zero Energy Buildings (NZEB) nei prossimi anni. L’obiettivo di Certus è quello di stimolare la crescita di questo settore dei servizi energetici e per aiutare le parti interessate ad acquisire fiducia in tali investimenti. Certus elabora rappresentativi progetti di ristrutturazione profonda e schemi di finanziamento innovativi che fungeranno da modello per la replica. Per ulteriori informazioni visitare il sito istituzionale del Comune o il sito web  www.certus-project.eu .