Resta sempre aggiornato e seguici sui social, clicca "Mi Piace"

Il sindaco Accorinti firma un TSO a tempo di record

Letto 91 volte

Il sindaco Renato Accorinti

Da quando fu istituito 35 anni fa, nel 1978, per ottenere un TSO ci volevano parecchie ore, se non giorni.

Ma oggi pomeriggio Messina ha fatto un altro piccolo passo verso la civiltà e il sindaco Renato Accorinti ha firmato non appena gliel’hanno presentata la richiesta per un Trattamento Sanitario Obbligatorio, liberando la persona che ne ha avuto bisogno dallo strazio dell’attesa.

Il TSO è destinato alle persone con patologie mentali e il sindaco, che è il responsabile della salute della città che amministra, di regola dovrebbe firmarlo immediatamente.

Invece, come hanno imparato a proprie spese i malati e le loro famiglie, raramente i sindaci considerano il Trattamento Sanitario Obbligatorio una pratica da firmare immediatamente e delegando, delegando passava molto tempo prima che arrivasse la firma.

Oggi pomeriggio il sindaco Accorinti si trovava aPalazzo Zanca in riunione con la sua Giunta per tracciare un bilancio di questi primi giorni alla guida, quando gli è arrivata la richiesta.

Il tempo di esaminarla ed è subito stata firmata, dimostrando un grande rispetto per chi soffre e non è in grado di gestire autonomamente la propria patologia.