Resta sempre aggiornato e seguici sui social, clicca "Mi Piace"

Iconografia, simbolo e storia: BCSicilia dona scultura al Comune di Isola delle Femmine

Letto 534 volte

PALERMO. Sarà consegnata domani e installata nel restaurato Palazzo comunale in Largo Colombo la scultura che l’Associazione BCsicilia ha donato al Comune di Isola delle Femmine. L’opera dell’artista Francesco Bologna, sarà consegnata da Agata Sandrone, Fabrizio Giuffrè e Alfonso Lo Cascio, rispettivamente presidenti BCsicilia di Isola delle Femmine, Palermo e Regione insieme all’autrice di saggi storici Giulia Di Maggio. A ricevere l’opera il sindaco della cittadina Stefano Bologna e l’assessore comunale alla Cultura Anna Maria Lucido. Francesco Bologna, scultore di adozione isolana, ha realizzato questa pregevole scultura che meglio sarebbe definire “gruppo scultoreo”, per la molteplicità dei suoi suggestivi riferimenti storici. In essa, infatti, ritroviamo i simboli iconografici propri di Isola, che sinteticamente ne ripercorrono la storia che parte da molto lontano. L’artista nel suo lungo percorso ha acquisito grande padronanza nella lavorazione della pietra, sia in fatto di materiale lapideo tradizionale ma anche nell’uso di materiali del tutto nuovi: per quest’opera infatti ha scelto uno speciale calcestruzzo “areato” o leggero che proprio per le sue caratteristiche di duttilità si presta alla scultura. Materiale che, una volta scolpito, è stato rivestito da un sottile strato di gesso per armonizzare l’opera in forma compiuta.