Resta sempre aggiornato e seguici sui social, clicca "Mi Piace"

Cultura. L’isola di Ustica protagonista all’Università Roma Tre

Letto 755 volte

ROMA. Si avvicina la quarta edizione del Villaggio Letterario di Ustica che dal primo giugno al primo settembre animerà Punta Spalmatore. L’evento, quest’anno dedicato a Enzo Maiorca, ha destato l’interesse della comunità scientifica della capitale.

In occasione del convegno Terra, Aria, Acqua, Fuoco: Isola di Ustica organizzato presso il dipartimento di Scienze e Geologia dell’Ateneo romano e al quale hanno partecipato il presidente della società italiana di vulcanologia Guido Giordano e l’assessore regionale ai beni culturali Sebastiano Tusa si è parlato della lunga estate usticese e degli eventi scientifici in programma sull’isola tutti focalizzati su una migliore conoscenza del territorio.

La prima settimana di luglio sarà dedicata ad un corso di vulcanologia condotto da Roberto Scandone, Lisetta Giacomelli e Franco Foresta Martin. Durante la settimana successiva invece verranno attivati tre seminari curati dall’Accademia di scienze e tecniche subacquee e che verranno poi replicati dal 26 agosto al primo settembre; il primo incentrato sulla geologia delle coste. Il secondo sulla vita e l’ambiente marino. Il terzo avrà come oggetto l’archeologia subacquea. Durante la seconda metà del mese invece occhi puntati verso il cielo, sarà infatti possibile partecipare ai corsi di archeoastronomia (dal 16 al 20, tenuto da Giulio Magli) astronomia (dal 20 al 24, con Marcello Barrale) e astrofotografia (dal 27 al 30, con Francesco Marra).

 

Roberto Minasi

Ritenuto per anni una leggenda metropolitana, è stato avvistato mentre tentava di intrufolarsi a Sicilians. Ce l'ha fatta. Gli esperti ritengono che la sua dieta sia composta da film, libri, musica e videogames. Il foglio bianco è il suo habitat naturale, dove si diverte a scorrazzare libero, tracciando segni che alcuni studiosi stanno tentando di decifrare. Si sconsiglia di avvicinarlo, potrebbe mordere.