Resta sempre aggiornato e seguici sui social, clicca "Mi Piace"

Cronaca. Prende a sprangate standisti e passanti, arrestato ambulante di Barcellona

Letto 5459 volte

Nunzio Trapani

MESSINA. Prende a sprangate i concorrenti, arrestato ambulante di Barcellona Pozzo di Gotto. Il fatto è avvenuto in occasione della fiera storica di Sant’Agata Militello svoltasi il 14 e 15 novembre novembre scorsi sul lungomare della cittadina tirrenica. Durante tutta la giornata sono stati presidiati i punti nevralgici degli stand e grazie a ciò il personale delle forze dell’ordine è riuscito con un intervento tempestivo a sedare una grossa lite, finita con l’arresto del 48enne Nunzio Trapani, che insieme al proprio figlio aveva picchiato con una spranga altri standisti e anche dei passanti, quattro dei quali sono dovuti ricorrere alle cure ospedaliere, compreso un minorenne che si è trovato con il naso fratturato. L’ambulante, con precedenti di Polizia, è stato arrestato, in attesa dell’udienza di convalida, così come disposto dal pubblico ministero di turno presso la Procura della Repubblica del tribunale di Patti Alessandro Lia. Sedata la rissa della quale Trapani è stato protagonista insieme al figlio, i controlli sono continuati nella giornata del 15 novembre fino a tarda serata, con un bilancio più che positivo ai fini della prevenzione oltre che della repressione di quei pochi episodi verificatisi.

L’operazione congiunta svolta in sinergia tra tutte le Forze dell’Ordine presenti sul territorio cittadino, secondo le rispettive peculiarità, ha avuto vasta eco sull’opinione pubblica, riscuotendo il plauso dei commercianti e dei visitatori, che hanno tangibilmente e favorevolmente percepito la presenza del dispositivo che ha garantito il regolare svolgimento della nota manifestazione fieristica in una rinnovata cornice di legalità, ordine e sicurezza. La perfetta sinergia tra le funzioni di Ordine e Sicurezza Pubblica, Prevenzione e Repressione Crimini, Polizia Economico-Finanziaria e Polizia Annonaria è risultata vincente.