Resta sempre aggiornato e seguici sui social, clicca "Mi Piace"

Cronaca. Mafia e scommesse a Catania, 21 misure cautelari: arrestati anche 3 barcellonesi

Letto 3739 volte

CATANIA. Mafia e scommesse, militari della Guardia di Finanza di Catania, supportati dal Servizio Centrale Investigazione Criminalità Organizzata (S.C.I.C.O.), militari del Comando Provinciale Carabinieri e della Sezione Anticrimine Carabinieri di Catania hanno dato esecuzione a misure cautelari nei confronti di 21 soggetti ritenuti responsabili, a vario titolo, di “associazione per delinquere di tipo mafioso, associazione per delinquere finalizzata alla commissione di reati inerenti l’esercizio abusivo di attività di gioco e scommesse e intestazione fittizia di beni, connessi alla gestione illecita d’imprese – in parte attive in Italia, in parte stanziate all’estero – dedite all’acquisizione di licenze e concessioni governative utilizzate per le attività di giochi e scommesse a distanza, effettuate aggirando la normativa nazionale di settore, quella fiscale e quella anti-riciclaggio, nonché quella sulle misure di prevenzione patrimoniali, anche attraverso l’intestazione fittizia di beni e società, di delitti contro il patrimonio e per acquisire la gestione o comunque il controllo diretto ed indiretto delle attività imprenditoriali attive nel settore dei giochi e scommesse a distanza in Sicilia”. Tre arrestati sono di Barcellona Pozzo di Gotto. Si tratta di Fabio Calcagno, 35 anni, Sebastiano De Matteo, 42 anni,e Ottavio Imbesi, 47 anni.  

Cronaca. Mafia e scommesse a Catania, 21 misure cautelari: arrestati anche 3 barcellonesi
Cronaca. Mafia e scommesse a Catania, 21 misure cautelari: arrestati anche 3 barcellonesi