Resta sempre aggiornato e seguici sui social, clicca "Mi Piace"

Cronaca. Ignora la sorveglianza speciale, arrestato pregiudicato barcellonese a Merì

Letto 1827 volte

MESSINA. Alla vista dei poliziotti ha cercato di scappare ma è stato riconosciuto, raggiunto e arrestato. Parliamo di Filippo Munafò, nato a Barcellona Pozzo di Gotto 33 anni fa con numerosi precedenti alle spalle. Personaggio noto alle forze di polizia, arrestato durante i procedimenti Gotha IV e Gotha V; l’uomo era sottoposto alla misura della Sorveglianza Speciale con obbligo di soggiorno nel comune di Rodì Milici. In barba a qualsivoglia prescrizione impostagli, ha raggiunto alla guida di un’autovettura il comune di Merì, benché privo di patente revocatagli nel 2011. Dopo l’arresto, su disposizione della magistratura i poliziotti hanno trasferito il 33enne agli arresti domiciliari.