Resta sempre aggiornato e seguici sui social, clicca "Mi Piace"

Coronavirus, 9 anziani della casa di riposo di San Marco d’Alunzio positivi al test

Letto 534 volte

MESSINA. Nove tamponi sui 50 effettuati sugli ospiti della casa di riposo di San Marco d’Alunzio nella quale nei giorni scorsi è stato individuato un focolaio di contagio di coronavirus sono risultati positivi al test del COVID-19, 4 hanno dato esito dubbio e 3 sono ancora in lavorazione. I 9 anziani sono stati immediatamente ricoverati all’ospedale Cutroni Zodda di Barcellona Pozzo di Gotto, già dotati dei primi caschi CPAP per la ventilazione assistita, che si effettua sui pazienti posti in terapia semintensiva. Al momento si sta cercando una struttura idonea per ricoverare gli anziani che non sono risultati positivi al test. Intanto sono stati posti in isolamento, così come gli operatori della struttura che ancora devono sottoporsi a tampone.
Una volta collocati altrove gli anziani, la struttura sarà sanificata e i sindaci dei Comuni di appartenenza riceveranno le comunicazioni del caso. Il 29 marzo scorso 5 ospiti e operatori erano stati trovati positivi al coronavirus.

Il pre-triage dell’ospedale Cutroni Zodda di Barcellona Pozzo di Gotto