Resta sempre aggiornato e seguici sui social, clicca "Mi Piace"

#Catania. Il fischietto di terracotta in mostra a Vizzini

Letto 256 volte

Gallo_mostra_fischiettoFino al primo maggio alla Casa della Memoria e delle Arti di Palazzo Trao a Vizzini sarà possibile visitare la mostra del fischietto in terracotta Suoni di terra.

L’esposizione è organizzata dall’associazione culturale Terra Erea, in collaborazione con i Musei civici e il patrocinio del Comune di Vizzini.

Nell’ambito della Festa dei sapori e dei saperi, all’interno dell’edificio tardo-barocco, residenza storica della famiglia nobiliare Trao, in cui Giovanni Verga ambientò Mastro don Gesualdo, i visitatori potranno apprezzare e riscoprire una delle antiche tradizioni rielaborate dalle sapienti mani dei maestri ceramisti.

La mostra sarà aperta al pubblico, tranne il lunedì, dalla ore 9 e 30 alle 12 e 30 e dalle 16 alle 20 e 30.  Per il 25 aprile è previsto l’orario continuato dalle 9 e 30 alle 20 e 30.

“Sono assai grato all’associazione Terra erea – dice il sindaco di Vizzini Marco Aurelio Sinatra – per averci dato l’opportunità di far conoscere il lavoro mirabile dei nostri ceramisti calatini che ci ripropongono, in modi diversificati, un giocattolo popolare, quale il fischietto in terracotta, che esprime, nella sua semplicità, una grande bellezza di forme e sentimenti. L’occasione della Festa dei sapori e dei saperi darà la possibilità ad un pubblico vasto di apprezzare questa espressione significativa del nostro artigianato artistico”.

Il direttore dei Musei Civici di Vizzini Massimo Papa invece sottolinea che accogliere la mostra itinerante sui fischietti di terracotta è sembrata una iniziativa dai molteplici aspetti.

“Si tratta di far conoscere il giocattolo popolare più antico del mondo, che nelle sue mille declinazione, sin dalla preistoria, testimonia la fantasia popolare che ci trasmette, ancora oggi, nella sua semplicità e genuinità, sincerità di sentimenti e passione – continua Papa – è un mondo autentico che non può non farci emozionare di fronte alla società in cui viviamo fatta spesso di inautenticità“.

“Ringraziamo il sindaco di Vizzini e il direttore dei Musei Civici per l’importante opportunità che ci stanno offrendo – dice il presidente dell’associazione Terra Erea Omar Gelsomino – perchè auspichiamo che in occasione della “Festa dei sapori e dei saperi” migliaia di visitatori potranno conoscere ed apprezzare la tradizione dei fischietti e la maestria degli artigiani calatini”.

Antonio Maimone

Laureato in giornalismo all'Università di Messina. Ha sempre avuto la passione per il calcio e per lo sport in generale. Ha collaborato con diverse redazioni sportive e per Sicilians vi porterà all'interno di tutte le realtà sportive locali e regionali, facendo ogni tanto qualche passaggio in cronaca.