Resta sempre aggiornato e seguici sui social, clicca "Mi Piace"

#Barcellona. Intimidazioni Coppolino, solidarietà dall’Aula e dal PDR

Letto 560 volte

 

Giuseppe Abbate, presidente del Consiglio comunale di Barcellona
Giuseppe Abbate, presidente del Consiglio comunale di Barcellona

Attestati di solidarietà con l’assessore Angelo Coppolino, contro la cui auto la notte scorsa sono stati esplosi diversi colpi di arma da fuoco.

“Con profondo stupore ed amarezza apprendo del vile atto intimidatorio nei confronti dell’assessore -dichiara il presidente del Consiglio comunale Giuseppe Abbate. A nome dell’Aula esprimo la più ampia e sincera solidarietà all’assessore Coppolino e alla Giunta. Sono certo che l’assessore Coppolino, la Giunta e il Consiglio Comunale non si lasceranno condizionare da questo inquietante episodio e continueranno con determinazione la propria azione amministrativa per il bene e la legalità di Barcellona Pozzo di Gotto”.

Atti di questo genere non possono che rappresentare una ferita dolorosa per la città ed è nostra ferma intenzione stigmatizzarli, essendo l’espressione di un modus operandi antitetico a quelli che sono i principi di onestà,legalità e impegno che contraddistinguono l’attività di chi opera per il bene comune -aggiungono i consiglieri PDR. Alla nostra solidarietà all’assessore Coppolino, si uniscono gli auguri sinceri affinché prosegua il mandato con lo stesso spirito di servizio e con maggiore determinazione”.

 

 

Carmelo Amato

Barcellonese doc, il giornalismo è la sua ragione di vita. Indistruttibile, infaticabile, instancabile, riesce a essere sul posto “prima ancora che il fatto succeda”. Dalla cronaca nera allo sport nulla gli sfugge. È l’incubo degli amministratori di Palazzo Longano, che se lo sognano anche di notte e temono i suoi video e i suoi articoli nei quali denuncia disservizi e inefficienze e dà voce alle esigenze dei suoi concittadini. Sconfina spesso a Milazzo e dintorni.