“L’albero di magnolia”, il romanzo del medico scrittore Giuseppe Ruggeri che mette a nudo una società malata

Come un testo poliedrico, ascrivibile a  tipologie letterarie diverse (cronaca, memorialistica, racconto giallo) si presenta il romanzo del medico scrittore Giuseppe Ruggeri L’albero di Magnolia (A&B editrice, Roma 2018, pgg 97). La storia intrigante e variegata ha come scenario un luogo della memoria, quello che l’autore definisce il quartiere delle ferraglie, come

Leggi tutto

Cultura. “L’attualità dell’inattuale”: nel libro di Tumeo il passato come paradigma del presente

MESSINA. Il saggio di Vittorio Lorenzo Tumeo L’attualità dell’inattuale (Armenio editore, Brolo 2018, pgg. 173) propone un percorso che dal mondo classico si snoda fino ai nostri giorni, in un rimando di tematiche di straordinaria modernità. Al centro della speculazione di Tumeo si pone la più antica delle tragedie superstiti

Leggi tutto

Cultura. François Lucien: un architetto belga nella Palermo del Liberty 

PALERMO. Leggere un libro come quello di Alice Verlaine Corbion Lettere dalla Sicilia: un architetto belga a Palermo 1919-1921 (EDS Ragusa, 2018, pgg 199)  partendo dalle note è una stranezza. Ma questo procedimento poco ortodosso consente, quando è possibile, di cogliere più profondamente il messaggio subliminale del testo e di avere

Leggi tutto

Libri. “Liberandisdòmini” di Pantaleone Sergi, tra magia e lotta di classe in un Sud che non c’è più

“Liberandisdòmini”(Cosenza 2017, Pellegrini Editore pgg. 286) di Pantaleone Sergi si presenta come un romanzo storico che ripercorre in modo puntuale le vicende di Mambrici,un piccolo paese della Seconda Calabria Ulteriore, diocesi di Brancadi, nei primi anni del ‘900. In realtà il lettore si trova di fronte a un’opera poliedrica, versatile,

Leggi tutto

Libri. “La primavera dei popoli”, l’eroismo dei Camiciotti nella Messina del 1848

Condotto con grande rigore critico e mosso da un profondo senso patriottico, il saggio storico di Roberto Sciarrone, ricercatore dell’università La Sapienza di Roma La primavera dei popoli (Messina 2016, EDAS, pgg. 190) è una documentata e lucida indagine della rivoluzione siciliana del 1848, con particolare attenzione alle vicende messinesi.

Leggi tutto

Libri. “Mirabilia, Miracoli, Magia”: i meccanismi del potere nella tarda antichità

  RAGUSA. Mirabilia Miracoli Magia, a cura di Rosanna Barcellona e Teresa Sardella (Ragusa 2017, EdS pgg. 273) è il secondo volume di una ricerca sulla semiotica del potere (I disegni del potere, il potere dei segni) e accoglie i lavori di numerosi studiosi del Dipartimento di Scienze Umanistiche dell’Università

Leggi tutto

Libri. “Viaggio nell’antica Roma”, ricchezza, potere e decadenza dell’Urbe

  La formula vincente proposta nei precedenti saggi di Carlo Ruta e Sebastiano Tusa sotto forma di un dialogo tra lo storico e l’archeologo, anche in  questo testo (C. Ruta –S. Tusa Viaggio nell’antica Roma, Ragusa 2018 Eds pgg.148) risulta efficace. Il viaggio, attraverso la città Caput mundi fin dalle prime importanti

Leggi tutto

Libri. “Viaggiatori stranieri nella Sicilia dell’Ottocento”: alla scoperta dell’Isola nel XIX secolo

  RAGUSA. Il concetto di viaggio in ambito letterario si collega con un altrove che offre al lettore, non solo un’alternativa allo spazio chiuso in cui spesso è imprigionato, ma soprattutto un’opportunità di conoscenza di ambienti diversi e una possibilità di entrare in contatto con popoli ricchi di tradizioni e

Leggi tutto

Libri. Ulisse Senzapace, eroe solitario del romanzo di Bonasera “In un cielo di stelle scadenti”

  MESSINA. Imbattersi in un romanzo originale come quello di Fabio Bonasera (In un cielo di stelle scadenti, Rossano CS 2016, Ferrari Editore, pgg. 362)  è una piacevole sorpresa. Al cinismo, al disagio e al malessere che permea, in gran parte, la letteratura attuale, si contrappone il messaggio positivo, anche

Leggi tutto

Libri. Luci e ombre di Caravaggio nel volume di Valentina Certo

Scrivere di un artista tanto noto, quale Michel Angiolo da Merisi detto il Caravaggio, non è impresa facile perché si rischia di percorrere sentieri già battuti da numerosissimi  storici d’arte, senza produrre nulla di rilevante. In realtà con Caravaggio a Messina (Terme Vigliatore 2017 Giambra Editori pgg.137) Valentina Certo, pur seguendo attentamente

Leggi tutto