Resta sempre aggiornato e seguici sui social, clicca "Mi Piace"

#Alcamo. Aumento Imu e Tasi, i sindacati chiedono incontro con il Commissario

Letto 158 volte

Alcamo municipioIl Consiglio comunale di Alcamo ha approvato da poco l’aumento dell’IMU e della TASI. E così i segretari comunali CGIL, CISL e UIl, rispettivamente Giuseppe Favara, Daniela Lo Sciuto e Aldo Vaccaro, si oppongono all’aumento e chiedono di essere ricevuti dal commissario del Comune Giovanni Arnone per un confronto sul tema.

“Prima di aumentare ancora una volta le tasse – affermano i sindacalisti – sarebbe stato opportuno convocare le parti sociali per un confronto. Fissare le aliquote al massimo consentito dalla legge, nel caso della TASI al 2,20 e nel caso dell’IMU al 10,60, vuol dire non tenere conto dello stato sociale in cui versa la cittadinanza alcamese, già vessata da tasse e imposte anche negli anni passati. Il Comune ha aumentato l’IMU senza tenere conto che ancora è creditrice delle somme non versate nel mese di giugno. Ci auguriamo – aggiungono i tre segretari – che da un incontro con il commissario Arnone possano scaturire spunti di lavoro comune a favore dei cittadini di Alcamo”.

Antonio Maimone

Laureato in giornalismo all'Università di Messina. Ha sempre avuto la passione per il calcio e per lo sport in generale. Ha collaborato con diverse redazioni sportive e per Sicilians vi porterà all'interno di tutte le realtà sportive locali e regionali, facendo ogni tanto qualche passaggio in cronaca.