Resta sempre aggiornato e seguici sui social, clicca "Mi Piace"

Agrigento. Parte l’assistenza nelle scuole per gli studenti disabili

Letto 79 volte

Comune Agrigento piccolaAl via  per l’anno scolastico in corso il servizio di assistenza igienico-personale e assistenza scolastica integrativa in favore degli studenti portatori di handicap grave che frequentano le scuole d’infanzia, primarie e secondarie di primo grado della città.

A beneficiare del servizio come informa il Comune, saranno 42 persone, grazie al lavoro di 21 operatori per l’assistenza di base e 3 esperti per l’autonomia e comunicazione.

Questo servizio, affidato alla Cooperativa Sociale Nido d’Argento, come è precisato, è stato inserito tra le priorità dell’amministrazione comunale ed espressamente previsto nel bilancio dell’Ente, proprio per consentire il diritto allo studio a tutti gli alunni.

E’ erogato ai minori non autosufficienti sul piano motorio o insufficienti mentali che subiscono  riduzione dell’autonomia  personale, con particolare riferimento al soddisfacimento dei bisogni primari e agli atti principali della vita quotidiana.

In particolare i portatori di handicap saranno assistiti all’interno delle strutture scolastiche e sarà garantito aiuto per la deambulazione e cura dell’igiene personale, durante l’eventuale consumo dei pasti e, in generale, durante tutte le attività. Il servizio comprenderà anche l’assistenza nello svolgimento di attività ludiche, di laboratorio e durante le visite guidate .

Elisabetta Raffa

Giornalista professionista dal secolo scorso, si divide equamente tra articoli di economia e politica, la cucina vegana, i propri cani, i libri, la musica, il teatro e le serate con gli amici, non necessariamente in quest’ordine. Allergica ai punti e virgola e all’abuso dei due punti, crede fermamente nel congiuntivo e ripete continuamente che gli unici due ausiliari concessi sono essere e avere. La sua frase preferita è: “Se rinasco voglio essere la moglie dell’ispettore Barnaby”.