Resta sempre aggiornato e seguici sui social, clicca "Mi Piace"

Accorinti a Palermo per ricordare Falcone e Borsellino

Letto 114 volte

Il sindaco Renato Accorinti oggi è a Palermo, per partecipare alla giornata di commemorazione del ventiduesimo anniversario delle stragi di Capaci e di via D’Amelio, con cui la mafia uccise brutalmente i due magistrati Giovanni Falcone e Paolo Borsellino.

Il programma prevede lo sbarco nel porto di Palermo di mille studenti dalla nave della legalità organizzata dal Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, partita ieri da Civitavecchia.

Poi, nell’aula bunker dell’ carcere dell’Ucciardone si svolgerà  il momento istituzionale della manifestazione sotto l’Alto Patronato della Presidenza della Repubblica e con il Patrocinio del Senato della Repubblica, alla presenza di numerose autorità civili e militari.

Nel pomeriggio due cortei, uno con partenza dall’aula bunker, l’altro da Via D’Amelio, si riuniranno in Via Notarbartolo, sotto l’Albero Falcone, per celebrare insieme il momento solenne del “Silenzio” suonato dal trombettiere della Polizia di Stato all’ora della strage, le 17,58.