Resta sempre aggiornato e seguici sui social, clicca "Mi Piace"

21 maggio 07.30 Premiazione del progetto “La riscoperta dei santi messinesi per la riscoperta della nostra città”

Letto 62 volte

Stamane alle 9, nel Salone delle Bandiere di Palazzo Zanca, si terrà la cerimonia di premiazione delle scolaresche che hanno aderito al progetto “La riscoperta dei santi messinesi per la riscoperta della nostra città”, avviato lo scorso febbraio.

L’iniziativa, patrocinata dal Comune, è stata promossa dal Comitato cittadino Maria SS. della Lettera, dall’Associazione Italiana Maestri Cattolici sezione di Messina, dal Circolo ACLI “Centro Studi Historiae et Memoriae” di Messina, dal Museo “Cultura e Musica Popolare dei Peloritani” – Associazione culturale Kiklos, dall’Associazione “Amici del Museo” e dall’Associazione “Il Carrettino delle Idee”.

Alla proposta educativa interculturale, finalizzata al recupero e allo sviluppo delle tradizioni religiose e popolari della città, hanno aderito dieci Istituti Comprensivi cittadini e 600 studenti sono stati impegnati nella realizzazione di approfondimenti legati alla riscoperta dei compatroni della città di Messina, illustri Santi che hanno fatto la storia della fede, la conoscenza di tradizioni, eventi, rappresentazioni iconografiche e devozionali del territorio messinese.

Nel corso della manifestazione sarà assegnato un riconoscimento agli Istituti Comprensivi Ponteschiavo “L. Da Vinci”, scuola primaria (Giampilieri, Giampilieri superiore) e scuola secondaria (Ponteschiavo); “Tremestieri Gaetano Martino”, scuola primaria (Tremestieri, Larderia superiore, Larderia inferiore Mili San Marco) e scuola secondaria di 1°grado (G. Martino); “G. Leopardi”, scuola primaria e scuola dell’infanzia (plesso Policlinico); G. Catalfamo”, scuola primaria (A.M. di Francia, S. Lucia sopra Contesse e N. Giordano); “Camaro La Pira-Gentiluomo”, scuola primaria (Gentiluomo); “Manzoni-Dina e Clarenza”, scuola primaria di 1° grado; la Direzione Didattica “N. Tommaseo”, scuola primaria (Antoniano); “Boer-Verona Trento”, scuola primaria (L. Boer) e scuola secondaria di 1° grado (Verona Trento); “Mazzini-Gallo”, scuola dell’infanzia (Luigi Rizzo M.M.), “Cesareo”, scuola secondaria di 1° grado e l’istituto comprensivo “F. Petrarca”, scuola secondaria di 1° grado.

Agli alunni e agli insegnanti, che hanno prodotto gli elaborati, sarà rilasciato un diploma di partecipazione e assegnato il premio speciale, intitolato alla memoria di “Loredana Scutellà”. I primi classificati saranno premiati dalle Confraternite “San Giuseppe al Palazzo” e “San Liberale V. e M.”, dall’Unione Cattolica Stampa Italiana sezione di Messina, dalla Presidenza del CIF (Centro Italiano Femminile) e dall’agenzia di viaggi” Magie Lontane” di Messina.