Resta sempre aggiornato e seguici sui social, clicca "Mi Piace"

#Sicilia. Una giornata con i Coraggiosi di Fabrizio Ferrandelli: parte il #sicambiaday

Letto 316 volte

Campagna Fabrizio Ferrandelli, #sicambiadayPer lanciare la giornata di mobilitazione siciliana dei Coraggiosi Fabrizio Ferrandelli ha pensato di scrivere una lettera agli iscritti del PD Sicilia. Ha scelto come hashtag #sicambiaday e due vignette disegnate per i Coraggiosi da Gianni Allegra.

L’evento, in programma sabato 27 febbraio, si svolgerà in contemporanea in 20 piazze siciliane con gazebo e banchetti coraggiosi a Palermo, Villabate, Bagheria, Castelbuono, Termini Imerese, Catania, Caltagirone, Noto, Augusta, Siracusa, Messina, Caltanissetta, Alcamo, Gela, Enna, Agrigento, Sciacca, Giarre, Modica, Brolo, Milazzo, Rosolini.

L’elenco delle piazze e i materiali per i banchetti si trovano sul sito http://www.icoraggiosi.org/#!/specialesicambiaday.

“Chiediamo ai siciliani -dice Ferrandelli- di lasciarsi contagiare dal coraggio di una nuova generazione che vuole cambiare la politica in Sicilia e che alla rassegnazione, alla sfiducia e alla paura sceglie il coraggio di essere controcorrente, la forza dell’indignazione, la consapevolezza che bisogna metterci la faccia e ribellarsi a viso aperto contro chi ha sequestrato il futuro della Sicilia”.

Campagna Fabrizio Ferrandelli 2, #sicambiadayL’ex deputato regionale del PD, dimessosi sette mesi fa dall’ARS in polemica con Crocetta e con il Partito Democratico, sabato lancerà la sfida al governo regionale e al PD siciliano e chiederà ai siciliani di sostenerlo. Oltre alla raccolta firme sui 4 disegni di legge proposti dai Coraggiosi contro gli sprechi, i privilegi e la corruzione della politica, Fabrizio Ferrandelli, invierà anche una lettera alle iscritte e agli iscritti del PD Sicilia (qui il testo della lettera: http://www.icoraggiosi.org/#!/cambiamoilpdpercambiarelasicilia).

Il PD di Raciti -aggiunge Ferrandelli- ha sprecato l’occasione di cambiare la Sicilia. Quindi cambiamo il PD per cambiare la Sicilia. Avviamo una grande stagione di ascolto e di partecipazione che porti a un congresso regionale straordinario entro l’estate. Un congresso che, alla vigilia delle elezioni regionali 2017, indichi una visione e una via per raggiungerla con facce e idee nuove. Un congresso coraggioso attraverso primarie aperte per dare una nuova classe dirigente al PD e restituire fiducia alla Sicilia”.