Resta sempre aggiornato e seguici sui social, clicca "Mi Piace"

#Calcio. Il ds Argurio: “Fa male perdere così”

Letto 168 volte

ArgurioÈ un Christian Argurio visibilmente deluso quello che si presenta in sala stampa dopo la batosta presa dal Messina contro il Benevento. Al direttore sportivo viene chiesta una sua opinione sulle scommesse (è stato tolto il segno “X” su Messina – Benevento poco prima del calcio d’inizio), sulla situazione Berardi, particolarmente preso di mira dai tifosi, e sul mercato di gennaio.

“Mi piacerebbe parlare solo di calcio – esordisce Argurio. Sono appassionato di questo sport da sempre, mi piace ciò che si fa sul rettangolo di gioco. Oggi dobbiamo chiedere scusa alla nostra gente. Una serie di fattori ha determinato questa sconfitta, prestazione pessima. Mi brucia perdere in casa per 5-0, mi fa star male solo pensarlo. Bisogna analizzare questa sconfitta. Oggi giustamente la squadra è stata fischiata da gente che ha preso acqua e freddo. Ci sta perdere, soprattutto contro una grande squadra come il Benevento, ma non così. Ci sono tante cause che hanno determinato questa sconfitta, probabilmente anche quello che è avvenuto in settimana o le tante chiacchiere poco prima della partita, ma voglio parlare solo di calcio”.

Su Berardi: “Non dobbiamo condizionare i nostri calciatori: Berardi ha commesso i suoi errori, ma tutti li hanno fatti, compreso me. Trovare il colpevole mi sembra ingeneroso, si gioca solo al massacro e fa entrare la squadra in crisi psicologica. Torniamo al calcio vero, purtroppo non è sempre così, ma dobbiamo pensare a fare calcio”.

“Faremo il mercato che la società mi permetterà di fare – conclude. Il nostro obiettivo è la salvezza. Faremo mercato come detto altre volte e miglioreremo la rosa per il presente ma anche per il futuro con le risorse disponibili della società”.

Giuseppe Marino

Laureato in Giornalismo all'Università degli studi di Messina. Si occupa a tutto campo della sezione sportiva di Sicilians, con un occhio di riguardo verso il calcio nostrano. Vi racconterà di tutto e di più sull'ACR Messina e sul panorama sportivo regionale.