Resta sempre aggiornato e seguici sui social, clicca "Mi Piace"

Tagliatelle ai funghi

Letto 55 volte

Tagliatelle ai funghi

La nostra rubrica “Niente che si innamori” indica chiaramente che i piatti proposti sono esclusivamente vegetariani.

Con buona pace di chi non riesce a rinunciare a carne e pesce e con la speranza che ci sia una maggiore consapevolezza rispetto a quanto mettiamo in tavola ogni giorno.

Il piatto della settimana è un classico della cucina italiana, ma rivisitato per chi come me detesta la panna e l’aglio.

Generalmente entrambi appesantiscono i piatti e spesso dei funghi, i veri protagonisti della ricetta, resta solo il ricordo. Eliminando questi due ingredienti invece (la panna di soia serve per mantecare ma è insapore e inodore) si può gustare appieno il gusto dei funghi.

Ingredienti per 4 persone

250 grammi di funghi freschi (anche surgelati vanno bene)

320 grammi di tagliatelle o pappardelle all’uovo

panna di soia per mantecare

prezzemolo fresco

olio

pepe

formaggio grattugiato

Preparazione

Riscaldare l’olio in un tegame basso e largo e dopo un minuto aggiungere i funghi tagliati a pezzettini. Coprire e far cuocere a fuoco lento per almeno un quarto d’ora, aggiungendo acqua solo se necessario.

Cuocere le tagliatelle piuttosto al dente e dopo averle scolate versarle nella pentola dei funghi, che a questo punto saranno cotti. Aggiungere qualche cucchiaio di panna di soia, il pepe nero macinato sul momento e mantecare. A fuoco spento aggiungere il prezzemolo tritato fresco e servire. Chi lo desidera può aggiungere del formaggio grattugiato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.