Net Left, Lecardane: “Crocetta e il PD facciano un passo indietro”

Luca Lecardane

“La pantomima che sta andando avanti da mesi  tra il Partito Democratico e il presidente della Regione siciliana Rosario Crocetta  sul rimpasto della Giunta  ha avuto come vera unica vittima il popolo siciliano, che ancora una volta non ha visto risposte convincenti sul vero grande problema che lo affligge: il lavoro”. A dichiararlo è Luca Lecardane, responsabile regionale dell’associazione Net Left.

“Governare non è facile -continua Lecardane-  ma chiediamo a Crocetta e al PD di ritrovare i motivi per stare insieme, se non vogliono riconsegnare la Sicilia a un centrodestra che in passato ha espresso volti come Salvatore Cuffaro e Raffaele Lombardo,  dimostrando un’incapacità cronica a governare”.

Per Lecardane tutto ciò è contenuto nel programma che Crocetta ha presentato in campagna elettorale, anche se “non è stato seguito quasi per nulla e in alcuni casi è stato messo in atto l’opposto di quanto promesso. Ecco quella che è la vera rivoluzione che si aspettano i cittadini: rispettare il patto con gli elettori, che non si può fermare al solo ripristino della legalità, pilastro fondamentale per tutto l’agire politico e per l’azione amministrativa, ma non sufficiente  per cambiare le cose. Facciano tutti un passo indietro, per permettere ai siciliani di farne due in avanti».