Resta sempre aggiornato e seguici sui social, clicca "Mi Piace"

#Siracusa. Sicurezza nelle scuole, la replica dell’assessore Troia

Letto 257 volte

Valeria Troia
Valeria Troia

“L’Amministrazione comunale ha a cuore la sicurezza degli alunni, la tranquillità dei genitori e soprattutto, in un momento delicato come questo, si vuole evitare ogni strumentalizzazione finalizzata a creare panico nella cittadinanza”. Così l’assessore alle Politiche scolastiche del Comune di Siracusa Valeria Troia. “Parlo per l’Amministrazione pur non essendo questo capitolo tra le mie rubriche -aggiunge Troia- perché di competenza dell’edilizia scolastica, quindi dei lavori pubblici. Sono comunque diversi i fronti sui quali ci siamo mossi e sui quali ci stiamo muovendo. Voglio ricordare, ad esempio, il “Patto scuola” tra il Comune e i dirigenti scolastici che ha permesso di dirottare i risparmi dei gettoni di presenza dei consiglieri comunali ad un fondo per investimenti per le emergenze negli istituti cittadini; ed ancora la redazione, da parte dell’Ente, dell’Anagrafe scolastica, il nuovo strumento che costituisce il presupposto per accedere ai fondi di finanziamento per l’edilizia scolastica.

Abbiamo ottenuto un finanziamento ministeriale di 9 milioni di euro per la costruzione di due “Scuole innovative” che sorgeranno ad Isola e a Scala Greca e poi il riordino dei piani di evacuazione e il potenziamento delle simulazioni nelle scuole, di concerto con la Protezione civile comunale”. Conclude l’assessore Troia: “Voglio ricordare, infine, il protocollo d’intesa tra il Comune e il TTPPC, il tavolo tecnico permanente di Protezione civile, che mira alla formazione nella cittadinanza della consapevolezza della vulnerabilità del territorio e allo svolgimento di attività necessarie per la previsione, la prevenzione e l’emergenza in caso di calamità. La prima riunione operativa si terrà martedì prossimo”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.