Resta sempre aggiornato e seguici sui social, clicca "Mi Piace"

#Sicilia. Errore di notifica, da giovedì Pino Maniaci torna a casa

Letto 405 volte

Pino-Maniaci-Sicilians-aUn errore nella notifica dell’udienza presso il Tribunale del Riesame per Pino Maniaci, il direttore dell’emittente di Partinico Telejato accusato di estorsione, decade il divieto di dimora nelle province di Palermo e Trapani. Gli avvocati Antonio Ingroia e Bartolomeo Parrino, difensori di Maniaci, depositeranno un’istanza di revoca della misura cautelare. “I termini del divieto di dimora nelle province di Trapani e Palermo vanno a scadere -spiegano. L’udienza di riesame era fissata per il 23 maggio ma è saltata per un errore di notifica, quindi l’ordinanza cautelare dovrebbe essere dichiarata decaduta a giorni. D’altronde, Maniaci è stato già ascoltato dai magistrati, ai quali ha fornito risposte e spiegazioni esaurienti in merito ai fatti che gli vengono contestati”. Al direttore di Telejato sono stati notificati degli atti inerenti un’altra inchiesta. Al di là dell’errore della Cancelleria, Maniaci continua a essere indagato per estorsione nei confronti dei sindaci di Partinico e Borgetto Salvo Lo Biundo e Gioacchino De Luca.

Elisabetta Raffa

Giornalista professionista dal secolo scorso, si divide equamente tra articoli di economia e politica, la cucina vegana, i propri cani, i libri, la musica, il teatro e le serate con gli amici, non necessariamente in quest’ordine. Allergica ai punti e virgola e all’abuso dei due punti, crede fermamente nel congiuntivo e ripete continuamente che gli unici due ausiliari concessi sono essere e avere. La sua frase preferita è: “Se rinasco voglio essere la moglie dell’ispettore Barnaby”.