Resta sempre aggiornato e seguici sui social, clicca "Mi Piace"

#Sicilia. Enti Pubblici, raffica di emendamenti per aumentare gli stanziamenti

Letto 295 volte

Palazzo dei Normanni
Palazzo dei Normanni a Palermo, sede dell’ARS, l’Assemblea Regionale Siciliana

Emendamenti per aumentare gli stanziamenti di un milione 700mila euro all’Associazione Allevatori, di 4 milioni 400mila euro alle IPAB, di 5 milioni per l’Ente Sviluppo Agricolo.

A presentarli Michele Cimino, segretario regionale del PDR e Parlamentare ARS. “Con i tagli non devono soffrire i lavoratori -commenta. Per questa ragione alla manovra correttiva del bilancio regionale ho presentato emendamenti che aumentano gli stanziamenti di 1,7 milioni per l’Associazione Allevatori per garantire i rapporti contrattuali con i veterinari.

Quanto alle IPAP ritengo giusto che si mantengano gli stanziamenti dello scorso anno (4,4 milioni) così come per l’ESA (5 milioni) a favore dei trattoristi ai quali vanno garantite le 179 giornate lavorative come prevede la legge e per le spese correnti.

Infine maggiori risorse meritano i Consorzi di bonifica, il Parco archeologico di Agrigento e le Terme di Sciacca. Mi batterò in aula affinché i dipendenti di questi enti non subiscano mortificazioni”.

Elio Granlombardo

Ama visceralmente la Sicilia e non si rassegna alla politica calata dall’alto. La “sua” politica è quella con la “P” maiuscola e non permette a nessuno di dimenticarlo. Per Sicilians segue l'agorà messinese, ma di tanto in tanto si spinge fino a Palermo per seguire le vicende regionali di un settore sempre più incomprensibile e ripiegato su se stesso. Non sopporta di essere fotografato e, neanche a dirlo, il suo libro preferito è “Conversazione in Sicilia” di Elio Vittorini.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.