Resta sempre aggiornato e seguici sui social, clicca "Mi Piace"

#Sicilia. Edilizia regionale al collasso, domani gli Stati Generali della FILCA Cisl

Letto 250 volte

Albo unico professionisti - ediliLanciare un ultimatum alla politica regionale e nazionale è l’intento della FILCA Cisl siciliana, che ha convocato gli Stati Generali del sindacato dei lavoratori edili per domani, sabato 30 gennaio, a Brolo.

“È necessario volere il rilancio immediato dell’edilizia -sostiene il segretario generale regionale degli edili Cisl Santino Barbera– attraverso nuove infrastrutture e l’attuazione dei piani di intervento dei governi nazionale e regionale.

Basti pensare allo Sblocca Italia, tanto pubblicizzato da Renzi, ma alla fine in Sicilia non abbiamo alcuna notizia dell’unico progetto inserito, quello della linea ad alta capacità ferroviaria tra Messina, Catania e Palermo. Il cantiere sarebbe dovuto partire lo scorso mese di novembre e, invece, non si parla ancora né di progetti né tantomeno di finanziamenti. Un bluff”.

Attraverso l’approfondimento dei vari temi, la sigla sindacale ha intenzione di sottolineare il collasso dell’edilizia siciliana che negli ultimi otto anni ha contato la perdita di oltre centomila posti di lavoro a causa della mancanza di interventi politici atti a rimettere in moto l’economia della regione. All’incontro prenderanno parte il neo segretario generale nazionale della FILCA Cisl Franco Turri e il segretario generale della Cisl Sicilia Mimmo Milazzo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.