Resta sempre aggiornato e seguici sui social, clicca "Mi Piace"

Serie D. Messina, buon pareggio a Licata

Letto 300 volte

Il Messina ha impattato per 0-0 nella trasferta di Licata. La squadra di Pasquale Rando, dopo la brutta prestazione di domenica scorsa contro il Roccella, è stata contestata dalla tifoseria nonostante l’importante vittoria, e oggi era chiamata a un riscatto quantomeno sotto l’aspetto dell’intensità. I padroni di casa, in calo nell’ultimo periodo e reduci da due sconfitte consecutive contro Savoia e Palermo erano in cerca di un’inversione di rotta, ma si sono dovuti arrendere alla buona presenza in campo dei peloritani, pericolosi in qualche occasione e andati anche in gol con Ott Vale nel finale di partita, ma la terna arbitrale ha annullato per un dubbio fuorigioco del mediano argentino dopo un calcio di punizione di Crucitti.

Rando ha riproposto Fragapane dal primo minuto sulla sinistra e Orlando nel tridente offensivo, con Siclari che si è accomodato in panchina. Anche Buono è stato schierato titolare al posto di Sampietro, con Ott Vale e Saverino al suo fianco. Per i padroni di casa l’uomo più pericoloso è stato sicuramente Assenzio, il quale però è stato oltremodo impreciso specialmente sotto porta e nell’uno contro uno. Per il Messina dunque un passettino in avanti rispetto alla prestazione di domenica scorsa, e adesso sono 14 i punti in classifica. Se guardiamo al Palermo, primo incontrastato con nove vittorie su nove, la distanza sembra è siderale, mentre il Biancavilla, secondo, è a soli cinque punti di distacco. Il campionato è ancora lungo e i peloritani devono necessariamente puntare ai play off per poi fare tutte le valutazioni del caso.

Giuseppe Marino

Laureato in Giornalismo all'Università degli studi di Messina. Si occupa a tutto campo della sezione sportiva di Sicilians, con un occhio di riguardo verso il calcio nostrano. Vi racconterà di tutto e di più sull'ACR Messina e sul panorama sportivo regionale.