Resta sempre aggiornato e seguici sui social, clicca "Mi Piace"

#Palermo. Amministrative: ballottaggio a Carini, già eletti i sindaci negli altri comuni

Letto 282 volte

elezioni (3)Tredici i Comuni della provincia di Palermo chiamati alle urne. Già eletti i sindaci in dodici comuni, al ballottaggio Carini dove si sfideranno Giovì Monteleone, che ha ottenuto 6 mila 191 voti (47,21%), e Gianfranco Lo Piccolo che, con 2 mila 355 preferenze, ha ottenuto il 17,96%.

Da notare che Monteleone ha ottenuto meno voti delle liste che lo appoggiano: L’altra Carini (1.466 voti 8,63%), Carini si Sveglia (1.324 voti 7,80%), Identità E Futuro – Comitati Civici (855 voti 5,03%), Azione Popolare (1.858 voti 10,94%), Partito Democratico (2.726 voti 16,05%) e Movimento Civico Scrusciu (469 2voti ,76%).

Filippo Dolce, che ha ottenuto 375 voti (44,64%), sarà il sindaco di Aliminusa.

A Caltavuturo, invece, Domenico Giannopolo era l’unico candidato a sindaco e ha ottenuto 1.774 voti, come a Lascari dove Giuseppe Abbate ha ottenuto 1.417 voti

A Collesano Angelo Gesaro è stato eletto con 960 voti  (41,78%), a  Godrano Epifanio Mastropaolo di voti ne ha ottenuti 347 (50,73%).

A Polizzi Generosa,  Giuseppe Lo Verde con 614 preferenze è stato il più votato raggiungendo il 33,87%. A Pollina, Magda Culotta è stata eletta con 923 voti (51,05%). Giuseppe Minutilla con 528 voti (48,17%) sarà il sindaco di San Mauro Castelverde.

A Santa Cristina Gela, Massimo Diano ha vinto con il 45,97%, 234 preferenze, Giuseppe Frisa con 245 voti (50,41%) ha conquistato Scillato. Mentre a Trabia, Leonardo Ortolano ha vinto con 3 mila 780 voti (66,46%) e a Villabate, Vincenzo Oliveri con 4 mila 192 (57,17%) sarà il nuovo sindaco.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.