Resta sempre aggiornato e seguici sui social, clicca "Mi Piace"

#Messina. UniMe, la FP Cgil: “Revocare il bando di mobilità”

Letto 280 volte

Francesco Fucile
Francesco Fucile

Revoca del bando e attivazione di un tavolo di confronto. Sono le richieste della FP Cgil di Messina al rettore dell’Università Pietro Navarra dopo la pubblicazione dell’atto riguardante la mobilità compartimentale e intercompartimentale per coprire 34 posti all’interno dell’ateneo.

Il segretario generale Clara Crocè e il segretario provinciale Francesco Fucile chiedono l’inserimento di modifiche e integrazioni nel bando, che non sembra tenere conto della normativa vigente.

“Nei bandi non si fa alcun riferimento alla vigente disciplina in materia di personale per gli enti di area vasta come le ex Province -sottolineano i sindacalisti. Chiediamo quindi la revoca dei bandi dell’Università di Messina e l’attivazione di un tavolo di discussione”. Inoltre, il sindacato si rivolge al commissario straordinario della ex Provincia Filippo Romano, al quale chiede l’immediato avvio di un confronto con l’ateneo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.