Resta sempre aggiornato e seguici sui social, clicca "Mi Piace"

#Messina. Stalking, la Polizia arresta ex marito dopo l’ennesimo sopruso

Letto 257 volte

 

StalkingAncora un caso di stalking. Lui 29 anni, lei 26. Una storia d’amore finita. Numerosi tentativi di recuperare e salvare il matrimonio naufragati nell’ennesima lite. Fino a che dissidi e incomprensioni si trasformano in qualcosa di molto più grave. Lui aggredisce lei. Prima verbalmente, poi fisicamente.

La donna decide di sporgere denuncia e lo fa nel marzo di quest’anno. Avvia le procedure di separazione, lui va via di casa ma non si rassegna. Continua a molestarla, a inviarle SMS e messaggi vocali su WhatsApp.

Non risparmia la famiglia dell’ex coniuge indirizzando nuove minacce alla suocera. Promette di vendicarsi e giura che darà fuoco a casa ed auto. Quando dalle parole passa ai fatti bucando tutte e quattro le gomme dell’auto dell’ex moglie e incidendo insulti e minacce sulla carrozzeria con una chiave, la donna chiede aiuto alla Polizia.

Gli agenti delle Volanti rintracciano l’uomo che continua, anche in loro presenza, a minacciare la ex. Arriva a raccontare quanto appena fatto all’auto della donna. Riesce persino, durante le fasi dell’intervento dei poliziotti, a inviarle altri due messaggini minatori.

E’ scattato così l’arresto per atti persecutori, maltrattamenti in famiglia, danneggiamento aggravato e minacce gravi. Su disposizione dell’Autorità Giudiziaria, lo stalker è stato condotto nel carcere di Messina Gazzi.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.