Resta sempre aggiornato e seguici sui social, clicca "Mi Piace"

#Messina. Scaduta l’ordinanza dell’impianto di Pace: ferma la raccolta rifiuti

Letto 408 volte

Discarica e Piattaforma di Trasbordo a Pace
Discarica e Piattaforma di Trasbordo a Pace

Emergenze su emergenze a Messina. A quella della mancanza di acqua per un guasto alla condotta del Fiumefreddo, che da due giorni crea enormi problemi alla città, adesso si è aggiunta quella per l’emergenza rifiuti.

L’ordinanza per l’uso della piattaforma di trasbordo di Pace è scaduta, non è stata rinnovata e già da ieri la raccolta dell’immondizia è ferma.

Il 24 ottobre è scaduta l’ordinanza che consentiva di scaricare e invece della proroga di altri 6 mesi prevista per legge, da Palazzo Zanca il dirigente Signorelli ha inviato una lettera che obbliga MessinAmbiente a bloccare qualsiasi conferimento all’impianto in attesa della nuova autorizzazione.

Nessuna nota ufficiale, neanche a dirlo, ma la notizia del nuovo stop all’impianto circola sottovoce già da sabato.

Messina produce ogni giorno una media di 300 tonnellate di rifiuti e gestire la sola ordinaria amministrazione è ogni giorno una sfida.

Questo ennesimo stop produrrà ancora una volta montagne di immondizia nelle strade e problemi igienico-sanitari.

Tra pochi giorni, il 5 novembre, ci sarà da pagare la prima rata della TARI e se per quella data la situazione non sarà stata risolta, non è difficile ipotizzare proteste da parte dei cittadini, costretti a pagare per un servizio che non c’è.

Elisabetta Raffa

Giornalista professionista dal secolo scorso, si divide equamente tra articoli di economia e politica, la cucina vegana, i propri cani, i libri, la musica, il teatro e le serate con gli amici, non necessariamente in quest’ordine. Allergica ai punti e virgola e all’abuso dei due punti, crede fermamente nel congiuntivo e ripete continuamente che gli unici due ausiliari concessi sono essere e avere. La sua frase preferita è: “Se rinasco voglio essere la moglie dell’ispettore Barnaby”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.