Resta sempre aggiornato e seguici sui social, clicca "Mi Piace"

#Messina. Mazzarrà Sant’Andrea, al prefetto Trotta il controllo antimafia

Letto 192 volte

Il prefetto di Messina Stefano Trotta (Foto Paolo Furrer)
Il prefetto di Messina Stefano Trotta (Foto Paolo Furrer)

Dopo le ultime inchieste la svolta. Il ministro dell’Interno Angelino Alfano ha assegnato al prefetto di Messina Stefano Trotta i pieni poteri per vigilare e bloccare sul nascere qualsiasi tentativo di infiltrazioni mafiose o criminali nella gestione del Comune di Mazzarrà Sant’Andrea.

La delega è prevista dall’articolo 143 del Testo Unico Enti Locali. Il prefetto Trotta ha immediatamente nominato la Commissione d’indagine.

A farne parte il dirigente dell’Area II della Prefettura Carmelo Musolino, il dirigente del Commissariato di P.S. di Barcellona Pozzo di Gotto Mario Ceraolo, il comandante del Reparto Operativo del Comando Provinciale dei Carabinieri di Messina Nicola Roberto Lerario e il comandante del GICO del Nucleo Polizia Tributaria della Guardia di Finanza di Messina Jonathan Pace.

L’attività ispettiva durerà 3 mesi, al termine dei quali dovrà essere presentata al prefetto Trotta una relazione su quanto rilevato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.