Resta sempre aggiornato e seguici sui social, clicca "Mi Piace"

#Messina. Mancato sgombero Casa del Portuale, il Comitato 29 Dicembre attacca la Giunta

Letto 268 volte

Casa del Portuale a“Quanto accaduto stamattina, da cittadini, ci lascia profondamente perplessi. Alcuni di noi hanno assistito alla scena assurda di persone sul tetto di un palazzo pubblico ormai da tempo in stato di abbandono (eccetto che per i periodi di gestione illecita del Comitato Pinelli) intente a prendersi letteralmente gioco di agenti in divisa lasciati soli, senza rinforzi né sostegni”. Così il Comitato 29 Dicembre- RicostruiAmo Messina, dopo lo sgombero mancato di oggi alla Casa del Portuale, occupata di nuovo alcuni giorni fa.

Il Comitato sottolinea come le forze dell’ordine siano state lasciate “senza un apparente supporto da istituzioni cittadine che davanti a gesti illegali come le occupazioni di gruppi spontanei continuano a trincerarsi dietro silenzi assordanti o mezze parole.

Riteniamo doveroso si spieghi una buona volta da che parte sta quest’amministrazione, quella dei beni comuni e della legalità, che in realtà poi non si dimostra in grado né di attuare politiche votate alla gestione reale di questi spazi nell’interesse della collettività né tanto meno di dare manforte (anche solo formalmente) a chi la legge cerca di farla rispettare davvero. Persino quando ha davanti qualcuno che deride e urla sfottò alle forze di Polizia presenti, poi costrette alla ritirata”.

Il Comitato 29 Dicembre – RicostruiAmo Messina chiede una presa di posizione a Palazzo Zanca e spiegazioni sulle ragioni che hanno portato al mancato sgombero della struttura occupata di via Alessio Valore. Il direttivo si rivolge inoltre all’amministrazione per conoscere se e quali interventi finalizzati al recupero e la fruizione di beni comuni intenda porre in essere a tre anni dal suo insediamento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.