Resta sempre aggiornato e seguici sui social, clicca "Mi Piace"

Messina, al via la I assemblea programmatica delle donne di CSA, SADA, FIADEL e CISAL

Letto 428 volte

MESSINA. “Obiettivo donna. Le politiche di genere nel mondo del lavoro e il ruolo del sindacato”. Questo il tema della I assemblea programmatica delle donne iscritte ai sindacati autonomi CSA, SADA, FIADEL e CISAL di Messina, che si terrà oggi, giovedì 14 novembre, alle 15.30 nel Salone delle bandiere di Palazzo Zanca. Tanti i temi da affrontare. A partire da discriminazioni salariali, contrattazione adeguata, servizi alla portata di tutte le lavoratrici e molestie e violenza sessuale. “Cosa dobbiamo fare noi donne della CSA-FIADEL-SIAD-CISAL? Innanzitutto metterci al lavoro per creare una piattaforma operativa che sostenga delle reali politiche che garantiscano parità economica e tutele ben precise sui luoghi di lavoro -spiega la dirigente sindacale Clara Crocè, che modererà i lavori. Ma dobbiamo lavorare per un reale cambio della mentalità con riunioni su riunioni e con la stesura di singoli documenti da far poi confluire in un unico testo che detterà le linee guida per il cambiamento che vogliamo. Dobbiamo essere consapevoli che i Paesi che garantiscono una maggiore parità tra i due sessi, sono quelli con l’economia più solida. Tradotto in termini più chiari: dove ci sono servizi efficienti, garanzie e tutele, c’è maggiore ricchezza”.

Clara Crocè

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.