Resta sempre aggiornato e seguici sui social, clicca "Mi Piace"

#MazaradelVallo. Peschereccio attaccato da miliziani libici, solidarietà da Cracolici

Letto 304 volte

Golfo_Libia_Sicilians“Desidero esprimere la più sentita solidarietà  a nome del governo regionale nei confronti degli armatori e dei marittimi del peschereccio Principessa Prima di Mazara del Vallo, oggetto nei giorni scorsi di un grave attacco in acque internazionali da parte di un gruppo di miliziani libici, che hanno affiancato l’imbarcazione italiana e aperto il fuoco a 20 miglia dalle coste di Bengasi e Derna”. Così l’assessore regionale all’Agricoltura Antonello Cracolici, che aggiunge: “Assicuro il massimo impegno  nel mettere in campo tutti gli strumenti necessari per creare nel Mediterraneo un clima favorevole, di dialogo e collaborazione con i Paesi rivieraschi e, in particolare, con i popolo libico”. I fatti risalgono al pomeriggio del 16 gennaio scorso quando, mentre si trovava a 20 miglia dalla costa di Bengasi, il Principessa Prima è stato prima affiancato e poi raggiunto da scariche di mitragliatrice sparate da un’imbarcazione con a bordo miliziani libici.