Resta sempre aggiornato e seguici sui social, clicca "Mi Piace"

Il Messina vede la luce, Castrovillari battuto 3-1 al San Filippo: buona la prima di Rando

Letto 304 volte

Il Messina prova ad uscire dal tunnel e lo fa rimontando il match contro il Castrovillari: gli uomini di Pasquale Rando, al suo ritorno in panchina dopo sette anni hanno ribaltato il risultato negativo maturato a fine primo tempo grazie alla rete di Puntoriere, che al 46′ su calcio di rigore ha trafitto il portiere Avella.

Foto Antonio Maimone

Davanti all’estremo difensore peloritano, l’ex tecnico del Città di Messina ha schierato De Meio, Ungaro, Bruno e Fragapane, con Coralli, Crucitti e Orlando a finalizzare la costruzione di gioco di Ott Vale in mediana, accompagnato da Cristiani e Buono. Nel Castrovillari dell’ex Sasà Marra il solito Puntoriere è lo spauracchio delle difese avversarie (anche oggi a segno, seppur su rigore). Il primo tempo del Messina non è negativo, nonostante la rete ospite, e nella ripresa Rando sfrutta gli innumerevoli cambi a disposizione in Serie D (4 su 5 nei primi 17 minuti) per ribaltare la situazione, inserendo Siclari al posto di Orlando. E’ proprio l’ex Taranto a sbloccare i peloritani con la rete dell’1-1 al 22′. Sei minuti più tardi arriva il vantaggio del Messina con un altro neo entrato, Saverino, che aveva rilevato De Meio al 7′ della ripresa. La chiude Crucitti al 39′ su azione di calcio d’angolo con un tiro spettacolare per il 3-1 del Messina, che finalmente vince la sua prima partita di questa stagione.

Giuseppe Marino

Laureato in Giornalismo all'Università degli studi di Messina. Si occupa a tutto campo della sezione sportiva di Sicilians, con un occhio di riguardo verso il calcio nostrano. Vi racconterà di tutto e di più sull'ACR Messina e sul panorama sportivo regionale.